Trasparenza, valutazione e merito

Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 (Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni), la trasparenza è intesa come accessibilità totale delle informazioni concernenti l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche.

In questa sezione sono pubblicati i dati relativi alla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Parma e Piacenza.

Responsabile per la trasparenza della Soprintendenza:
Coordinatore: Dott.ssa Francesca Michelotti 
tel. 0521-212322, e-mail: francesca.michelotti@beniculturali.it 


 

CURRICULUM VITAE DEI TITOLARI DI POSIZIONI DIRIGENZIALI E ATTI DI NOMINA

Soprintendente Dott.ssa Giovanna Paolozzi Strozzi (Dirigente II Fascia)

Scarica il Curriculum Vitae con relativo trattamento economico

Con Decreto della Direzione Generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio del 14.11.2016, e relativo contratto, la dott.ssa Giovanna Paolozzi Strozzi è stata nominata quale Soprintendente della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Parma e Piacenza.

Con Decreto della Direzione Generale Educazione e Ricerca n. 83 del 11.11.2015, il Soprintendente, dott.ssa Giovanna Paolozzi Strozzi, è stata nominata quale membro della Commissione per la valutazione dei requisiti di cui al Bando di selezione pubblica per il conseguimento della qualifica di restauratore di beni culturali.

Con nota prot. 3250 del 23 maggio 2017 è stata nominata la Commissione di sorveglianza sugli archivi di questa Soprintendenza. Scarica il documento di nomina. 

Ai sensi dell'ex art. 14 del D.Lgs. 33/2013 e smi, si pubblicano anche il decreto di nomina e il curriculum vitae del precedente Soprintendente, arch. Gian Carlo Borellini. 

 


FUNZIONARI DELLA SOPRINTENDENZA TITOLARI DI INDENNITÀ DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA, Responsabili Aree Funzionali (RAF) ai sensi del DM 23 gennaio 2016, n. 44:

dott.ssa Lucia Fanelli (I - Area organizzazione e funzionamento), dott.ssa Roberta Conversi (II - Area patrimonio archeologico), arch. Patrizia Baravelli (IV - Area patrimonio architettonico), dott.ssa Chiara Burgio (V - Area patrimonio demoetnoantropologico), arch. Cristian Prati (VI - Area paesaggio), dott.ssa Anna Còccioli Mastroviti (VII - Area educazione e ricerca).

 


ORGANIGRAMMA E ARTICOLAZIONE DEGLI UFFICI DELLA SOPRINTENDENZA

Per accedere all'organigramma della Soprintedenza, clicca qui.

 


INCARICHI ESTERNI

I semestre 2013. Scarica l'elenco.

II semestre 2013. Scarica l'elenco.

I semestre 2014. Scarica l'elenco.

A partire dal secondo semestre 2014, si rimanda alla seguente pagina del sito del MiBACT: Tabelle relative agli elenchi dei consulenti e collaboratori dell'amministrazione centrale (comunicate al Dipartimento della Funzione Pubblica ai sensi dell'art. 53, comma 14, del Decreto legislativo n. 165/2001).

 


BANDI DI GARA E CONTRATTI 

In merito agli obblighi di pubblicazione concernenti i contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, si rimanda alla relativa pagina del sito web MiBACT.

 


PROGRAMMAZIONE LAVORI PUBBLICI 

In relazione alla programmazione lavori pubblici, ordinaria e straordinaria, si rimanda alla pagina dedicata del sito web del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

 


CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI MIBACT

Con DM 23 dicembre 2015, n. 597, è stato approvato il Codice di Comportamento dei dipendenti del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Il Codice integra e specifica il codice di comportamento previsto dal Decreto del Presidente della Repubblica n. 62 del 2013 e il Codice etico del Ministero del 27 luglio 2011.

Scarica il Codice

 


CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI PUBBLICI

Ai sensi dell'art. 17 comma 1 del DPR n. 62/2013 si pubblica il regolamento recante Codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell'art. 54 del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165.

Scarica il Codice di Comportamento

 


CODICE DISCIPLINARE

In ottemperanza a quanto disposto dall’articolo 68, n. 2, ultimo comma del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, “Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni” (pubblicato in G.U. 31 ottobre 2009, n. 254 – Suppl. ordinario n. 197), si pubblica il Codice disciplinare applicabile a tutto il personale, esclusi i dirigenti, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato o a tempo determinato, dipendente da tutte le Amministrazioni del comparto indicate all’art. 7 del CCNQ sulla definizione dei comparti di contrattazione collettiva dell’11 giugno 2007.
Si pubblica, inoltre, il Capo V “Sanzioni disciplinari e responsabilità dei dipendenti pubblici” del d.lgs. 150/2009.
La pubblicazione del Codice disciplinare nel sito dell’amministrazione equivale a tutti gli effetti alla sua affissione all’ingresso della sede di lavoro.

Il Codice in oggetto è stato in seguito modificato dal D.Lgs. 116 del 20 giugno 2016 , così come modificato dal D.Lgs. 118 del 20 luglio 2017 , e dal D.Lgs. 75 del 25 maggio 2017.

 


PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITA'

PIANO TRIENNALE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE

Con riferimento al programma e al piano in oggetto, si rimanda alla relativa pagina web del sito MiBACT. Nella medesima pagina è altresì reperibile il testo del D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33

 


TASSI DI ASSENZA DEL PERSONALE

Con riferimento ai tassi di assenza in oggetto, si rimanda alla relativa pagina web del MiBACT 

 


TRATTAMENTO DEI DATI

Si pubblica la nota prot. n. 4481 del 1° giugno 2016 di questa Soprintendenza, inerente il trattamento dei dati.

Scarica gli allegati

 


ATTI A RILEVANZA ESTERNA - 'ACCESSO CIVICO'

pubblicati ai sensi del decreto legge 31 maggio 2014 n. 83, convertito con modificazioni in legge n. 106 del 29.07.2014, art. 12, c. 1 ter, "Misure urgenti per la semplificazione, la trasparenza, l'imparzialità e il buon andamento dei procedimenti in materia di beni culturali e paesaggistici":

- Comune di Parma, Parco Ducale, "Rete teleriscaldamento", autorizzazione ai lavori ai sensi dell'art. 21 del D.Lgs. 42/2004 e smi, prot. n. 259 del 16.01.2015

- Comune di Parma, Piazza Duomo, "Parma and stars 2015", autorizzazione alla manifestazione ai sensi dell'art. 21 del D.Lgs. 42/2004 e smi, prot. n. 2954 del 23.06.2015

Per la consultazione degli altri atti a rilevanza esterna emanati dalla Soprintendenza, accedi alla piattaforma predisposta dal MiBACT.

Per maggiori informazioni si rimanda alla pagina dedicata del sito del MiBACT

 


Per tutte le altre informazioni si rimanda alla sezione generale "Valutazione, trasparenza e merito" del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.